Esclusivo!

Promo
Notizie > Lettura articolo > Bufale sul Web

Assunta, la Nonnina di 102 Anni Arrestata a Caserta. Il Motivo Vi Sorprenderà.

20/04/2017

Una storia incredibile quella di Assunta, una Donna di Caserta di quasi 100 anni  che ha convinto la polizia locale ad arrestarla, per realizzare un sogno che aveva da tempo.

La donna, di nome Assunta, ha spiegato agli agenti che sta per compiere cento anni e non è mai stata arrestata, ma aveva sempre desiderato di “sperimentare una cella dall’interno”. Dopo una geniale idea, e con il consenso dei figli ha quindi contattato la polizia di Caserta,  dove la donna vive, per chiedere che il suo desiderio fosse realizzato. Per quanto stupiti della richiesta della simpatica anziana, alla fine gli agenti hanno alla fine accettato di mettere la donne dietro le sbarre.

Mentre mettevano le manette ai polsi della donna, gli agenti hanno scattato alcune foto, da cui si può notare l’entusiasmo della donna per quanto stava avvenendo: un entusiasmo non certo comune tra quanti vivono un’esperienza del genere. Gli agenti hanno poi postato le foto dell’”arresto” su Facebook.

Va detto che l’esperienza del carcere sembra affascinare più gente di quanto si potrebbe supporre: alcune agenzie turistiche offrono anche permanenze dietro le sbarre, che secondo chi le ha provate sarebbero esperienze decisamente emozionanti ma al tempo stesso aiuterebbero a combattere lo stress. Ovviamente, il segreto è probabilmente il fatto che i “turisti” possono andarsene quando vogliono.

Questo è l’articolo riportato dal sito www.stampaditalia.com pubblicato ieri, 19 aprile 2017.

La storia incredibile che avevamo riportato lo scorso 2 marzo (www.chicercatrova2000.it/news/leggi.phtml) è realmente accaduta all’inizio dello scorso marzo in Olanda, precisamente nella città di Nijmegen, a sud di Amsterdam, e non a Caserta come riporta il sito. Il vero nome della nonnina della foto è Annie e non Assunta, che a quasi 100 anni ha realizzato uno dei sogni della sua vita: ha chiesto alla polizia di essere arrestata e trascorrere del tempo in una cella con le manette ai polsi. L’esperienza è durata solo due minuti ma l’anziana ne è sta contentissima.

La polizia locale ha poi postato le foto sulla pagina Facebook. “Non lo facciamo abitualmente ma per Annie abbiamo fatto una eccezione. Nella sua vita non ha mai commesso alcun crimine, e pensava che sarebbe stata eccitante come esperienza. Come si può vedere nella foto del nostro post, le è sembrato esilarante stare al fresco con le manette ai polsi. Non sappiamo perché questa esperienza fosse inclusa nella sua lista dei desideri”, ha dichiarato ai media locali Peter Smit, tenente di polizia.

Questo il post diffuso dalla polizia olandese su Facebook con le immagini della donna:

Segui Notizie Incredibili su Facebook

Condividi la notizia su:

Altre notizie

G-Suite - La migliore alternativa a Microsoft Office di sempre!
CCT2000 CONSIGLIA AI SUOI CLIENTI

G-SUITE BY GOOGLE

L'ECCEZIONALE NUOVO PACCHETTO DI SOFTWARE PER LAVORARE ALLA GRANDE.

SE HAI UNA PICCOLA, MEDIA O GRANDE AZIENDA NON PUOI PERDERE

LA MIGLIORE ALTERNATIVA A MICROSOFT OFFICE.



MI INTERESSA: NE VOGLIO SAPERE DI PIU'
Ciao Ospite (IP:54.224.43.96).
Esegui il login oppure registrati se sei nuovo. Username o Email Password