La strana nascita del forno a Microonde

Il forno a microonde è stato inventato da un ricercatore che,dopo essersi avvicinato ad un tubo radar, la barretta di cioccolato che aveva in tasca si sciolse completamente.

Era il 1945 quando Percy Lebaron, ingegnere del Ministero della Difesa americana, stava lavorando ad un magnetron, una sorta di valvola inventata nel 1921 e utilizzata all’epoca per l’emissione dei segnali radar. Proprio mentre lavorava ad un radar si accorse che la tavoletta di cioccolato nella sua tasca si era completamente sciolta. Cominciò a studiare e realizzò che le onde emanate dal magnetron surriscaldavano gli alimenti. Provò inizialmente con dei pop-corn, che scoppiettarono con sua grande sorpresa, poi con un uovo, che finì in faccia ai suoi collaboratori.

Spencer realizzò un prototipo di elettrodomestico con un contenitore metallico che consentiva alle radiazioni di non fuoriuscire.

Nel 1947 l’azienda dell’ingegnere, la Raytheonmise in commercio il primo forno a microonde, dopo che Spencer ne aveva depositato il brevetto: pesava 350 chili, era grande quanto un frigorifero e costava 3 mila dollari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

cct2k utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione oppure scorrendo la pagina accetti la nostra cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi