Chi è l’uomo più sfortunato del mondo?

Probabilmente se non è l’uomo più sfortunato del mondo sicuramente è l’uomo più sfortunato del Giappone durante la seconda guerra mondiale e si chiama Tsutomu Yamaguchi. L’uomo era a Hiroshima il 6 agosto 1945 quando venne sganciata la prima bomba atomica del mondo. Si trovava a solo 3 Km di distanza dal punto dell’esplosione. Subì notevoli lesioni, rottura dei timpani, cecità temporanea e gravi ustioni sulla metà superiore sinistra del suo corpo. Il giorno successivo venne portato a Nagasaki, dove non fece neanche in tempo a spiegare cosa fosse accaduto che sempre a 3 km di distanza la seconda bomba nucleare esplose.

Yamaguchi soffrì per tutta la vita per gli effetti fisici e psicologici delle due bombe. Anche sua moglie fu avvelenata dal fallout nucleare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

cct2k utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione oppure scorrendo la pagina accetti la nostra cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi